#igrandieventi

Biblioteca Sociale Giacomo Leopardi e "L'INFINITO"

La Biblioteca Sociale Giacomo Leopardi viene inaugurata il  24 gennaio 2019 a Casalnuovo di Napoli, alla Via Roma 148, in locali di proprietà della famiglia di Giovanni Nappi. I locali sono concessi in uso gratuito per donare alla Comunità Casalnuovese uno straordinario spazio di condivisione culturale. (fonte RAI3 TGR Campania)

Ad impreziosire gli spazi, oltre ai circa 2000 libri già donati dai cittadini stessi, vi è un busto di Giacomo Leopardi in bronzo, realizzato dal Maestro di Sculture Domenico Sepe.

È il primo busto in bronzo, in Italia, che ritrae Leopardi con L’Infinito tra le mani.

Il Professore Raffaele Giglio e l’Avvocato Mario Perna verso L’Infinito

L’iniziativa festeggia i 200 anni de “L’Infinito”, la celebre poesia che Giacomo Leopardi scrisse a Recanati nel 1819 e il cui manoscritto originale era custodito nel Museo Diocesano di Visso, piccolo borgo delle Marche a cui Giovanni Nappi e l’Associazione “Una Città Che Scrive” sono legati dal 2016.

(fonte IL MATTINO)

Grazie al rapporto con il piccolo borgo marchigiano, la Città di Casalnuovo vivrà il privilegio di ospitare, presso la Biblioteca Sociale Giacomo Leopardi, l’autografo del manoscritto de L’Infinito.

L’Infinito, che ha compiuto 200 anni nel 2019, sarà infatti al centro della mostra “Una Città Che Scrive a…L’Infinito”, organizzata e diretta da Giovanni Nappi. (fonte IL MATTINO)

La mostra è stata inaugurata il 24 maggio ed è rimasta aperta al pubblico fino al 16 giugno 2019. Migliaia le presenze registrate, tra cui quella del Sindaco di Napoli Luigi De Magistris e della scrittrice Dacia Maraini.

Esistono due autografi de L’Infinito. Il primo manoscritto è conservato nella Biblioteca Nazionale di Napoli.

Guarda il video dell’arrivo dei manoscritti in biblioteca.

I due manoscritti, quello di Napoli e quello di Visso, per un vincolo conservativo, non possono essere nello stesso luogo allo stesso momento. Per cui, mai come in questa occasione sono stati così vicini.

Puoi guardare il video del busto in bronzo di Giacomo Leopardi, che impreziosisce gli spazi della Biblioteca Sociale

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su print
Print