#elezionicomunali2020

Chi è Giovanni Nappi

Quarantasei anni, sposato con Anna e padre di Benedetta e Sara.

Laureato in scienze economiche, esercita la professione di consulente del lavoro.

Segretario Generale del Sindacato SLI – Sociale e Lavoro Insieme – organizzazione a diffusione nazionale rappresentativa di lavoratori e pensionati, che vanta migliaia di iscritti in città ed in giro per l’Italia.

Attualmente Presidente del CSN Centro Studi Nappi, associazione di promozione sociale, dell’ Ente Bilaterale EBINTERC e della Cooperativa Sociale VICTORY.
Con la rete sociale che rappresenta ha realizzato, tra gli altri, il progetto socio educativo “Con i tuoi Occhi”, Scuola di Comunità, POR FSE Regione Campania 2014-2020.

Fondatore della Biblioteca Sociale “Giacomo Leopardi” e del Premio Letterario “Una Città Che Scrive”.

Giovanni Nappi con il manoscritto de “L’Infinito” tra le mani

Presidente della Cooperativa Sociale VICTORY.

Tra gli incarichi ricoperti assumono rilevanza il suo ruolo di vice-presidente dell’ADISU – Azienda per il Diritto allo Studio – dell’Università Suor Orsola Benincasa, per Decreto di nomina del Presidente della Giunta della Regione Campania nel 2012.

Nel 2014, invece, viene nominato dal Presidente del Consiglio Regionale della Campania tra i tre esperti rappresentanti della Consulta regionale per la cooperazione.

Dal 2008 al 2010 è responsabile del personale del Teatro pubblico “Trianon Viviani” di Napoli, sotto la direzione artistica di Nino D’Angelo.

Giovanni Nappi con il Maestro Nino D’Angelo al teatro Trianon Viviani
Giovanni Nappi con Giuliana De Sio e Massimiliano Gallo, all’edizione 2018 del Premio Letterario Una Città Che Scrive.

 

La sua storia politica

Nel 1996 aderisce al Partito dei Democratici di Sinistra (PDS): nel 1999 entra a far parte della direzione regionale del partito in Campania e, nello stesso anno, è candidato alle elezioni provinciali nel collegio uninominale Acerra-Casalnuovo.

Nel 2001 viene eletto per la prima volta consigliere comunale del Comune di Casalnuovo di Napoli, con i Democratici di Sinistra (DS), ricoprendo la carica di capogruppo.

Aderisce sin da subito al progetto del Partito Democratico (PD): alle elezioni del 2009 risulta il più votato della lista e dal 2013 è nuovamente consigliere comunale e capogruppo del PD al Comune di Casalnuovo di Napoli.

Dal 2015 al 2017 ha ricoperto la carica di Presidente del Consiglio Comunale del Comune di Casalnuovo di Napoli.

 

(Legge 3/2019)

 
Visualizza e scarica On Line il certificato penale di Giovanni Nappi
 
 
 

 

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su print
Print